Le immagini di dentro

Opera del artista José Ramón Teijo Pena

Quattro anni dopo la stesura del mio primo libro “la lingua segreta delle immagini”, non cambiano le premesse ma i contesti:

  1. Internet invade le menti di immagini, valanghe a getto continuo, ben al di là del concetto di “flusso”. Direi piuttosto tsunami, inondazione permanente.
  2. Imparare come si creano le immagini non interessa quasi a nessuno, tutti hanno il proprio aggeggio digitale, dallo smartphone in su, e ci fanno quel che gli pare. Già si pone evidente piuttosto la necessità di disintossicarsi dalla dipendenza.
  3. Insegnare come si creano le immagini non interessa più neanche a me. Confesso che tutto ciò che apprendo tra studi ed esperienze mi conferma che non ci sono regole creative da rispettare, solo limiti imposti dalla produzione industriale.
  4. Una cosa sola non è cambiata: le immagini continuano ad influenzare la nostra psiche, ad agire sulla memoria. I cervelli umani sono molto manipolabili, se non si sa come usarli. E, a scuola, nessuno ci ha insegnato questa lingua, che è rimasta “segreta”, sepolta dal razionalismo negli scantinati bui dell’anima.
  5. Ignari del funzionamento della nostra mente siamo alla mercé del primo venuto (bravo/a manipolatore/trice) o, semplicemente, ci facciamo male da soli.  Vale la pena iniziare un nuovo viaggio verso i remoti confini interni.
Opera dell'artista Teijo

Opera dell’artista Teijo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...